Comunità della salute

Logo Comunità Della Salute Comunità della Salute è un progetto di futuro nato nel maggio 2020 a Bergamo, epicentro della crisi umanitaria pandemica da Covid-19, con l’accordo fra le amministrazioni comunali di Ciserano, Levate, Osio Sopra e Verdellino e il sostegno propositivo di numerosi enti del terzo settore.

In un contesto in cui i bisogni delle persone sovrastano le risorse disponibili, Comunità della Salute si pone l’obiettivo di costituire una struttura sovracomunale per realizzare azioni e strategie sostenibili per “prendersi cura meglio e più da vicino” della salute dei cittadini.

Il progetto ha raggiunto importanti risultati già nei primi mesi di vita, grazie alla volontà politica dei sindaci, alla professionalità di organizzazioni umanitarie e all’ausilio di gruppi di volontariato:

  • l’aiuto logistico, organizzativo e formativo finalizzati alla realizzazione dei centri ricreativi estivi e della riapertura delle scuole, in collaborazione con Emergency;
  • il lancio di uno servizio di sostegno psicologico gratuito, dove possibile in presenza, con il sostegno di Soleterre;
  • il supporto a medici e pediatri per la realizzazione delle campagne di vaccinazione antinfluenzale per anziani e bambini;
  • l’acquisto e messa a magazzino di dispositivi medici, di protezione individuale e di concentratori di ossigeno che i medici di base possono richiedere gratuitamente per i loro pazienti.

Con il 2021 sono partite nuove azioni:

  • il Punto di Ascolto: un numero telefonico attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, interamente gestito da volontari e volontarie che mettono in collegamento le persone con le professionalità e i servizi più indicati;
  • le operatrici dello Sportello di Prossimità, in rete con medici, assistenti sociali e diversi servizi del territorio, chiamano i cittadini offrendo supporto;
  • gli equipaggi della Croce Bianca effettuano visite a domicilio dei pazienti Covid, spiegando come rilevare i parametri e gestire la convivenza con la malattia;
  • i giovani volontari del Team Digital sono a disposizione per aiutare le persone in difficoltà con le nuove tecnologie.

Comunità della Salute lavora sul territorio grazie a una rete di 20 partner: Sguazzi Onlus, capofila del progetto, i Comuni di Ciserano, Levate, Osio Sopra e Verdellino, AFP Patronato San Vincenzo, Cooperativa Sociale Il Pugno Aperto, Croce Bianca Milano – Sezione di Ciserano, Emergency ONG ONLUS, Centro di Servizio per il Volontariato di Bergamo, Fondazione Soleterre, ARCI – Bergamo, Maite, Solidarietà Orizzonti Sereni Onlus, La Fonte, In Strada, Gruppo Culturale Osio 2000 e gli Istituti Comprensivi di Ciserano, Osio Sopra e Verdellino.

Il progetto è in continua relazione con ATS di Bergamo e con l’Ambito di Dalmine, ha il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Bergamo. L’iniziativa è finanziata anche dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali attraverso Regione Lombardia – DG Famiglia, Solidarietà Sociale, Disabilità E Pari Opportunità.

Comunità della salute

I CARE: la campagna di crowdfunding per le cliniche mobili

Per sostenere il prezioso lavoro delle cliniche mobili multidisciplinari è possibile fare una donazione alla campagna di raccolta fondi sul sito Buonacausa.org Recentemente, infatti, Comunità della Salute ha messo in campo un nuovo servizio per prendersi cura del benessere della popolazione: le cliniche mobili multidisciplinari, un presidio temporaneo di intervento con professionisti e volontari che si occupano…

Comunità della salute

Il Fiocco Viola

Comunità della Salute e Durango Edizioni invitano a partecipare al progetto “IL FIOCCO VIOLA. Bergamo, il Covid, una ferita collettiva“, un invito alla società civile della provincia bergamasca a prendere parte a un progetto di scrittura collettiva e alla costituzione di un archivio fotografico che siano occasione di riflessione comune e plurale sul senso del vivere e del…

Comunità della salute

Punto di Ascolto

Ha preso il via il Punto di Ascolto: il numero telefonico 351 5544 874, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, interamente gestito da volontari e volontarie che, previa formazione, rispondono alle chiamate e ascoltano i bisogni.

Il sito sguazzi.org utilizza i cookie per semplificare la navigazione ai propri utenti o per condividere i contenuti sui principali social network. E' possibile bloccare i cookie non indispensabili o sconosciuti.<br> Cliccando sul pulsante "Accetto", chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all'uso dei cookie. Altre informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close