“Fora i ball”. Anche quest’anno, puntuali come ogni estate, sono arrivati i Tornei della Solidarietà di Sguazzi. Le iniziative del 2011 sono in favore della Cooperativa Ruah.

tds_2011_cart_2 tds_2011_cart_1

L’elenco degli appuntamenti:

Dal 10 Maggio al 3 Luglio

comune di Mornico

Festa dello sport, mini basket, mini volley, tennis, calcio a 5, beach volley

contatto Ermanno 3387213044

Dal 12 al 19 Giugno 

oratorio di Almè

torneo notturno di volley 3vs3

contatto Federica 3406133631

18 Giugno – TORNEO LUCA E EDO

oratorio Popjeluzko di Curno

tornei di pallavolo misto e 6 ore calcio a 7 femminile

contatto Matteo 3406845023 /facebook


5/19 Giugno – TORNEO LUCA E EDO 

oratorio Popjeluzko di Curno

torneo notturno calcio a 7 maschile

contatto Matteo 3406845023 /facebook


19 Giugno – FORA I BALL PLAYGROUND, 

dalle 9 alle 18, polaresco, Bergamo

torneo di basket 3vs3

contatto Damiano 3488423816 /facebook

 

25-26 Giugno  

centro giovanile di Osio Sotto

tornei di basket, calcio balilla umano, risiko, calcetto junior

contatto Gigi 3470561444/facebook


2 Luglio dalle 21 alle 9

campi sportivi di Bagnatica

torneo notturno di beach volley 4vs4

contatto Arturo 3392324652 /facebook


11 Luglio – GIOCHI DA CORTILE

oratorio dell’Immacolata, Bergamo –

giochi da cortile

contatto Elena  3283699359


14 Luglio ore 21 

TORNEI LUCIDI (ping pong, calcio balilla, carte)

loc. Campino di Cologno al Serio

contatto Gianfranco 3291894555


17 Luglio dalle 9 alle 21

loc. Campino di Cologno al Serio

torneo di beach volley 4vs4

contatto Gianfranco 3291894555 /facebook


17 Luglio ore 21

festa finale TDS fora i ball 2011

loc. Campino di Cologno al Serio
****

Progetto Ruah
Donne separate, donne in lutto, donne maltrattate, madri sole, donne rifugiate, richiedenti asilo, ragazze che escono dalle comunità protette, ma anche studentesse, lavoratrici, badanti, persone che arrivano a Bergamo per cure mediche, famiglie di nuova formazione: queste sono molte delle categorie accolte in questi mesi al “Condominio Solidale Mater”, nato nel 2010, tutte persone che fino a pochi mesi fa non avevano la possibilità di abitare la Città, di sentirsene parte. Questo Servizio della “Cooperativa Ruah” è riuscito a conciliare l’accoglienza di donne in situazione di difficoltà familiare/sociale insieme a donne semplicemente in cerca di alloggio: non solo un luogo per ospitare la vulnerabilità e la fragilità, ma anche studentesse e lavoratrici in cerca di casa nella Città. Si è creato così un nuovo modello di convivenza sociale fino ad ora mai realizzato, un esperimento straordinario che armonizza individualità e collettività, libertà e condivisione.

****

Cliccando qui potrete scaricare il programma completo.


Facebooktwitterlinkedinmail