Dal 2004 è in corso un progetto di sostegno ed accompagnamento nello svolgimento dei compiti rivolto ai bambini della scuola primaria.

Il “fare i compiti” diventa un laboratorio relazionale tra adulti e bambini di provenienza, cultura e lingua diverse fra loro.

Cuore del progetto è la passione dei volontari che scelgono di condividere pomeriggi di impegno e amicizia con bambini privi di supporto familiare.

Offrendo loro una chance in più per riuscire a scuola e dare un senso alla fatica e all’impegno, si riduce la barriera di disagio che vivono quotidianamente.

Nella relazione con i bambini i volontari sperimentano e sviluppano una “sensibilità” nuova verso culture differenti dalla nostra e si impegnano in uno sforzo di “apertura” verso la diversità. Gradualmente si sono ampliati orizzonti di attenzione e di attività con momenti di socializzazione (feste di condivisione).

Ogni anno i bambini iscritti sono circa 60 mentre i volontari sono circa 30.

Le attività si svolgono il martedì dalle 16,00 alle 17,30 e il giovedì dalle 15,00 alle 16,30 presso le aule dell’Oratorio S.Giovanni Bosco di Cologno al Serio in stretta collaborazione con la scuola ed altri enti e associazioni del territorio.

Il progetto, infatti, ha significato e valore sociale se riesce a dare “visibilità” e “voce” ai futuri cittadini.

Il successo a scuola diventa opportunità di “sentirsi” parte del gruppo (di coetanei, di una squadra, del paese) e di sperimentare l’educazione alla cittadinanza e costruzione della società adulta del futuro.

Con le stesse finalità, dal 2009, si svolge un corso di alfabetizzazione di 40/60 ore a cui partecipa una media di 40 donne straniere che necessitano di aiuto nel difficile percorso di integrazione.


Facebooktwitterlinkedinmail