Caltagirello

Il girello è lo strumento che rende condivisibili i limiti imposti dalla malattia invalidante di Alex; attraverso le varie proposte si creano nuove relazioni interpersonali.

Il progetto Caltagirello inizia ad ottobre 2007.
E’ un progetto voluto e costruito intorno ad Alex.
La sua finalità prima è quella di creare momenti d’incontro (generalmente due serate settimanali -martedì e giovedì- a casa di Alex) in cui, da un lato Alex ha la possibilità di utilizzare il girello (strumento che permette al suo tendine d’achille di non atrofizzarsi) in situazioni non coercitive, dall’altro viene a crearsi una rete di persone amiche che lo possono aiutare a godere delle cose belle della vita.
Da ottobre 2009 si è introdotto un altro momento, a cadenza settimanale: “la ginnastica spartana”, cioè aiutare Alex a tenere in movimento il proprio corpo, chiedendo la disponibilità a due persone (non necessariamente con competenze specifiche).
Il progetto ambisce a mostrare una nuova prospettiva sulla disabilità (conforme alle linee guida dell’ICF).

Responsabile del progetto: Cristina Tagliaferri

 

Il sito sguazzi.org utilizza i cookie per semplificare la navigazione ai propri utenti o per condividere i contenuti sui principali social network. E' possibile bloccare i cookie non indispensabili o sconosciuti.
Cliccando sul pulsante "Accetto", chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all'uso dei cookie. Altre informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close