Cari Sguazzanti,
Il progetto CSguazzi (che nel frattempo ha cambiato nome in Cortile34) ha proseguito intensamente i lavori in questi mesi.
L’idea progettuale di Cortile 34 rappresenta l’esito di un percorso di lavoro (iniziato nel 2013) condotto dall’associazione Sguazzi in collaborazione con la società KCity (che ha svolto un ruolo di guida e coordinamento), al quale hanno partecipato altre realtà sociali e culturali del territorio di Bergamo.

Il percorso ha visto lo svolgersi di una serie di incontri con lo scopo di definire gli elementi caratterizzanti il progetto, sia dal punto di vista dei contenuti che della sostenibilità gestionale ed economico-finanziaria.
Il progetto Cortile34 si pone come obiettivo generale quello di riqualificare un’area di circa 2000 metri quadrati (di cui la metà di spazi aperti) nel paese di Cologno al Serio (Bergamo), proponendo una soluzione abitativa inclusiva e accessibile per le fasce fragili del territorio, che mette in campo elementi di innovazione e condivisione progettuale e di vita quotidiana. Cortile34 presenta tre elementi peculiari che si intrecciano indissolubilmente, costituendone la specificità e la sostenibilità economica e sociale: housing sociale, cohousing, centro socioculturale.

Cortile34 sta raggiungendo l’obiettivo prefissato di redigere un piano definito di obiettivi, azioni e sostenibilità economica che verrà presentato, discusso e votato nella prossima Assemblea Generale 2016.
Quest’ultima si terrà il 16-17 aprile 2016 (ore, luogo e programma verranno comunicati). Cortile 34 costituirà per l’appunto il focus della discussione.
Per preparasi ad essa viene proposto un incontro aperto di aggiornamento e discussione su Cortile 34 per tutti gli Sguazzanti
Sabato 19 marzo 2016 ore 17 presso la Biblioteca Comunale di Osio Sotto (Via Matteotti 10).

Fissate le 2 date sulle vostre agende
Vi aspettiamo.

Gli amici del Presidente

 


Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail