Cannuccia

Cannuccia nasce nel 2016 raccogliendo l’eredità del progetto Caltagirello, un progetto di Sguazzi attivo tra gli anni 2007 e 2012 creato con l’obiettivo di organizzare delle attività per il benessere di Alex Caltagirone, affetto da malattia invalidante, e per creare delle occasioni di socializzazione e condivisione.

Similmente, Cannuccia si pone come obiettivo quello di essere un’occasione di superamento dei limiti imposti dalla malattia, attraverso la diffusione capillare di relazioni interpersonali. Il progetto condivide, attraverso le attività che organizza, i principi e gli obiettivi che ispirano Sguazzi in termini “di solidarietà sociale, di condivisione e confronto culturale, (…) attraverso attività di ricerca e miglioramento del benessere dell’individuo e della collettività”.

Il nome “Cannuccia” nasce dallo strumento che Alex utilizza per semplificare un gesto come quello del bere, uno strumento che agevola, semplifica e facilita, così come le attività organizzate dal progetto vogliono essere un modo per:

  • Agevolare le relazioni sociali di Alex e di tutti i partecipanti;
  • Semplificare la sua vita ma anche quella dei suoi familiari;
  • Facilitare gli incontri (e dunque facilitare Alex nei suoi movimenti)
  • Stimolare la conoscenza di cose, persone e attività, oltre che stimolare Alex a fare attività.

Le attività proposte sono state suddivise in aree di interesse:

  • Cineforum – oltre a guardare il film insieme è una occasione per stimolare Alex a mettersi in piedi attraverso un suo macchinario;
  • “Mozzarella in carrozza” – incontri culinari etnici o a tema;
  • “Bo tep” – nella quale rientrano tutte le iniziative quali gite, conferenze, incontri, uscite per partecipare a eventi di interesse;
  • Yoga – incontri aperti a tutti dove si pratica yoga, respirazione e concentrazione, molto utili per Alex per la gestione e la consapevolezza del corpo e della mente;
  • Incontri musicali – karaoke, kirtan, ecc.
  • “Sprazzi di serietà” – incontri di approfondimento medico sulla salute di Alex.

 

Responsabile di progetto: Elisabetta Fiori

Il sito sguazzi.org utilizza i cookie per semplificare la navigazione ai propri utenti o per condividere i contenuti sui principali social network. E' possibile bloccare i cookie non indispensabili o sconosciuti.
Cliccando sul pulsante "Accetto", chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all'uso dei cookie. Altre informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close